Che cosa è la LITIGATION COMMUNICATION ?

“E’ una competenza specifica professionale, una intersezione di professionalità distinte: mediatiche, criminologiche, investigative, giuridiche, relazionali.” (dic.Prof Fancesco Sidoti) Come  le “public relations” trovano la loro applicazione nella politica e nel mondo economico, la litigation communication trova la sua applicazione nel mondo giuridico. Tutte le competenze possono essere usate in modo etico o meno, nel caso di specie la litigation comunication puo’ salvare dalla condanna un innocente come un colpevole.

L’influenza della comunicazione sull’andamento di un processo e’ un qualcosa che tutti intuiscono, ma come la comunicazione puo’ essere strumentalizzata per indirizzare il corso della giustizia non e’ ancora entrato nella coscienza degli addetti ai lavori ancor meno dell’opinione pubblica. Gia’ negli anni venti gli intellettuali americani cominciano a descrivere come la comunicazione potesse essere usata per forgiare l’opinione pubblica a sostenere un particolare prodotto commerciale. Nel 1922 Walter Lippmann pone alla ribalta  un aspetto nascosto dell’influenza della comunicazione facendo riferimento a specifici casi di ” manufacture of consent” (libro Lipp Man pagine xxx) Lippman ha vissuto l’era in cui il “giornalismo” le testate dei giornali sostengono i bilanci  con la pubblicita’ per i  prodotti, e le lobby di riferimento dell’epoca sostengo i giornali consapevoli che la pubblicita’ e’ l anima del commercio ed e’ uno strumento irrinunciabile per ottenere profitti. Oggi possiamo affermare che la consapevolezza di quelle tecniche, quelle politiche commerciali per accattivare i clienti nel tempo, sono state meglio delineate  negli anni ottanta e di riflesso emergono i primi scandali  relativi alla  politica  o alla  giustizia, in cui la litigatio Pr e la Litigation communication attraverso la  “manipolazione” della notizia ha deviato il corso della Storia o della Giustizia

Litigation Communication e’ una  competenza professionale ? o una competenza criminale ?

This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Comments are closed.