SMS strumento per le truffe

La prima frode milionaria realizzata attraverso  l’invio massivo di sms fu denunciata nel 2008 da Gianni Penna che allora era il responsabile della sicurezza di Telecom Italia. 

 Infatti ingegnosi criminali, attraverso l’invio di centinaia di migliaia di sms, inducevano i clienti a chiamare numerazioni telefoniche a pagamento,   ignari degli effetti che quella telefonata che avrebbe prodotto una truffa ai loro danni.  Il contenuto del messaggio era : 

” Hai nuovi messaggi in segreteria. Chiama da fisso 89-903-0*** e segui la voce guida. Info costi www.segreteria.net.net Costo max 12,50 piu’ iva (abb. mensile) ” , oppure ” nella tua SEGRETERIA ci sono messaggi per te. Chiama da fisso al 899030***, info e costi nel_latuaSEGRETERIA.biz “, oppure ” SERVIZIO MESSAGGI! CHIAMA DA TELEFONO FISSO 89-987-8*** E SEGUI LA VOCE GUIDA. INFO E COSTI WWW.MESSAGGIPERTE.COM “, oppure ” Da Centromessaggi: E’ presente un nuovo messaggio. Ore 13.31 del 20/08/07 (1 messaggio). Per ascolto chiama da fisso 89-933-1***. Info e costi centromessaggi.info “. 

Dati Phishing sms

Per non parlare del fatto che ogni una di quelle chiamate costava al cliente 12,5 euro, oltre a questo chiamavano in tanti, infatti in due anni da 12 denunce all’ Autorita Giudiziaria sono emersi: quattromilionisettecentocinquemila Euro circa di traffico anomalo. 

Molto meno evidente risulta lo schema logico attraverso il quale si evince come si trasforma l’invio di moltelpiciti sms in Moneta contante. A dire il vero non e’ facile rendere l’idea di come i servizi telefonici a pagamento possono essere particolarmente “pericolosi” per la sicurezza del cliente il quale ignaro del costo del servizio chiama incuriosito dal messaggio ricevuto.

Proprio per questa mancata consapevolezza del contesto in cui vive succede che il cliente assume le sembianze del “famigerato pollo”.

Clienti, Operatore d’accesso, Telecom Italia, O.L.O, Centro Servizi

La tecnica del Phishing   tramite sms , email, whatsapp, di fatto è applicata molto spesso anche nel mondo commerciale. E’  difficile  per l’utente disdricarsi  in un mondo, quello della comunicazione del 2020, dov’ e’ tutto nuovo e apparentemente appetibile, dove il confine tra il lecito e l’illecito e’ opinabile. In tale contesto  l’uso di indagini difensive con specifiche competenze nel campo, danno modo alle rispettive parti in gioco di tutelare i propri interessi .

Approfondimenti (P.L.W.):

Laboratorio (P. A.W.)

testo alter
Tecnical lab

iisfa

A.i.s.f

Archivi